Menu
A+ A A-

ITALIAN GHOST STORY

mercoledì, 12 settembre 2018

italian ghost story 2018ITALIAN GHOST STORY
Sguardi sul nuovo cinema italiano
settembre 2018 - novembre 2018

 

Glorioso in passato, dato più volte per agonizzante se non addirittura già morto, il cinema italiano negli ultimi anni ha saputo dimostrare di essere più vivo che mai e di ottenere consensi, di critica e di pubblico, anche fuori dai confini nazionali. Basti pensare, per limitarci alle produzioni più recenti, ad alcuni film che si potranno vedere nelle sale ticinesi in questo periodo: Dogman di Matteo Garrone, premio per la miglior interpretazione maschile al Festival di Cannes, Lazzaro felice di Alice Rohrwacher (Palma per la miglior sceneggiatura), nonché l’ultimo film in due parti di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi (Loro 1 + 2).

Leggi tutto...

MILOS FORMAN E JIRI MENZEL

giovedì, 13 settembre 2018

forman menzel 2018MILOS FORMAN E JIRI MENZEL
Alfieri della Nouvelle Vague cecoslovacca degli anni ’60
settembre 2018 - maggio 2019

 

All’inizio fu la Nouvelle Vague francese a segnare la svolta epocale, indicando nuove rotte per il cinema, opponendosi al “Cinéma de papa”, riducendo drasticamente i costi di produzione e portando la macchina da presa fuori dagli studi. Era la fine degli anni ’50, quando esordirono Louis Malle, Chris Marker, Claude Chabrol, François Truffaut, Jean-Luc Godard, Alain Resnais, Jacques Rivette... Ma ben presto questa volontà di rinnovamento si diffuse a macchia d’olio in tutto il mondo, corroborata dall’aria sociopolitica che si cominciava a respirare negli anni ’60 e che avrebbe poi gradualmente portato agli avvenimenti del ’68.

Leggi tutto...