Menu
A+ A A-

avvertenze covidIn seguito alle ultime disposizioni decise dal Consiglio di Stato le proiezioni sono sospese fino al 30 novembre 

 

mercoledì, 14 ottobre 2020

LE MILIEU DE L’HORIZON

CH/B 2019

regia: Delphine Lehericey;
sceneggiatura: Joanne Giger, dal romanzo omonimo di Roland Buti;
fotografia: Christophe Beaucarne;
montaggio: Emilie Morier;
suono: François Musy, Franco Piscopo;
musica: Nicolas Rabaeus;
interpreti: Luc Bruchez, Laetitia Casta, Clémence Poésy, Thibaut Evrard, Lisa Harder;
produzione: Elena Tatti, Thierry Spicher, Elodie Brunner, Sébastien Dellove, per Box Productions, Lausanne/Entre Ciel et Loup, Bruxelles/ RTS, Genève.
v.o. francese, st. italiano, colore, 92’

Premio del cinema svizzero 2020: miglior film, miglior sceneggiatura.


1976. Un’estate torrida. Nella fattoria di famiglia, il tredicenne Gus sente che la canicola non mette in pericolo solo gli animali e i campi, ma arriva a perturbare anche il comportamento degli adulti che vivono attorno a lui.

Durante le sue vacanze estive, Gus assisterà alla fine del mondo contadino tradizionale di suo padre e all’esplosione della sua cellula famigliare. In pochi mesi lascerà definitivamente dietro di sé l’innocenza dell’infanzia.

Delphine Lehericey, nata nel 1975 a Losanna, ha fatto studi di teatro, per cui è stata dal 1999 al 2006 attrice e regista. Per il cinema ha realizzato i lungometraggi di finzione Comme à Ostende (2007) e Puppylove (2013), nonché i documentari Kill the Referee (coregia, 2009) e per la TV Made in Belgium (2012) e Une cheffe et sa bonne étoile (2016).

 

Multisala Teatro Mignon e Ciak Mendrisio
ore 20.45
Entrata CHF 12.-/10.-/8.-/6.-
studenti gratuito