Menu
A+ A A-

mercoledì, 3 maggio 2017

GERMANIA ANNO ZERO

di Roberto Rossellini
Italia, Francia, Germania, 1948, 75'

Premiato a Locarno nel 1948


Nella Berlino del '46, devastata dai bombardamenti e dalla miseria, un ragazzino che mantiene tutta la famiglia, uccide per disperazione il padre malato e si dà la morte. Il ritratto di un paese in ginocchio attraverso la disperazione di un innocente.

Nell'itinerario di Rossellini un'opera di transizione tra il Neorealismo sociale e l'attenzione ai drammi esistenziali dell'individuo. La passeggiata del bambino attraverso una Berlino ostile e sconvolta è una grande pagina di cinema.

Carlo Lizzani collaborò alla sceneggiatura e vennero utilizzati numerosi attori non professionisti.

 

Multisala Teatro Mignon e Ciak Mendrisio
ore 20.45
Entrata CHF 10.-/8.-/6.-

 

Questo sito utilizza i cookies al fine di una migliore fruibilità ed un servizio reattivo e personalizzato.
Continuando la navigazione, l'utente acconsente ed accetta l'utilizzo dei cookie.