Menu
A+ A A-

mercoledì, 17 maggio 2017

CHARLES MORT OU VIF

Alain Tanner
Svizzera, 1970, 93’

Premiato a Locarno nel 1969


Charles Dé, ricco industriale di orologi, decide di piantare tutto: fa nuove amicizie, ritrova la figlia rivoluzionaria, ma finisce alcolizzato e viene chiuso in una clinica psichiatrica.

Tanner, per il suo esordio, si ispira a una storia vera e rappresenta una Svizzera grigia e disperata, allora controcorrente.

Costruito come una specie di “poema contestatario, corrosivo ma con molta tenerezza e malinconia quasi fino alla disperazione”, il film traccia senza nessuna condiscendenza il bilancio di un sessantenne che è poi quello di un Paese, lacerato tra il desiderio di ricominciare da zero e la realtà mediocre e grigia.

 

Multisala Teatro Mignon e Ciak Mendrisio
ore 20.45
Entrata CHF 10.-/8.-/6.-

 

Questo sito utilizza i cookies al fine di una migliore fruibilità ed un servizio reattivo e personalizzato.
Continuando la navigazione, l'utente acconsente ed accetta l'utilizzo dei cookie.