Menu
A+ A A-

mercoledì, 18 aprile 2018

DES MOUTONS ET DES HOMMES

Svizzera / Francia / Qatar 2017

regia e sceneggiatura: Karim Sayad;
fotografia: Patrick Tresch;
montaggio: Naïma Bachiri;
suono: Hafi dh Moulfi;
produzione: Close Up Films, Genève/Norte Productions, Paris/Doha Film Institute, Doha.
v.o. arabo, st. francese, 78’

Prix de Soleure alle Giornate di Soletta 2018

Prima visione ticinese


Algeri, Bab el Oued, 2016. Habib, 16 anni, sogna di diventare veterinario, ma quando abbandona la scuola decide di allenare un ariete, chiamato “El Bouq”, sperando di farne un campione dei combattimenti tra montoni. Samir, 42 anni, non ha altri sogni se non quello di sopravvivere vendendo dei montoni per guadagnare un po’ di soldi. Quando la ricorrenza dell’Aïd si avvicina e tutto il paese si prepara a sacrifi care dei montoni, a Samir si presenta l’occasione unica di aumentare i suoi benefici. Ma per Habib la storia è diversa. “El Bouq” sarà in grado di diventare un campione? O sarà destinato a una fine più tragica?

Karim Sayad, nato nel 1984, ha ottenuto un Master in Relazioni Internazionali all’Institut Universitaire des Hautes Études Internationales et du Développement di Ginevra. Prima di questo fi lm aveva realizzato il documentario Babor Casanova (2015)

 

Multisala Teatro Mignon e Ciak Mendrisio
ore 20.45
Entrata CHF 10.-/8.-/6.-