Menu
A+ A A-

mercoledì, 12 dicembre 2018

ON BODY AND SOUL - CORPO E ANIMA

Ungheria 2017

Regia: Ildikó Enyedi
Sceneggiatura: Slávek Horák;
Fotografia: Máté Herbai;
Montaggio: Károly Szalai;
Musica: Adam Balazs;
Interpreti: Géza Morcsányi,, Alexandra Borbély, Zoltán Schneider, Ervin Nagy, Tamás Jordán...;
Produzione: Ernó Mesterházy, András Muhi, Mónika Mécs per Inforg-M&M Film Kft.
Colore, v.o. ungherese, st. f, 116’

Orso d’oro, Berlino 2017


In un macello di Budapest viene assunta una nuova ispettrice della qualità, la giovane Maria. Il direttore finanziario è subito incuriosito dal suo atteggiamento assolutamente riservato e dedito al lavoro con una rigida applicazione delle regole. A seguito di un test psicologico a cui vengono sottoposti tutti i dipendenti, emerge che entrambi sognano regolarmente di trovarsi in un bosco mentre nevica, lui nel ruolo di un cervo e lei nel ruolo della femmina.

Messi a conoscenza di questo fatto, i due iniziano un problematico avvicinamento. Entrambi sono deprivati di qualcosa: lui ha il braccio sinistro paralizzato, lei ha congelato tutto quanto riguarda la relazione con gli altri bloccandosi a uno stadio infantile. Mentre i sogni restano comuni, le sensazioni e le parole si sforzano di trovare una sintonia che si rivela difficile da conseguire.

Se il sogno è comune ai due, non lo sono allo stesso modo i gesti, i pensieri, le parole, perfino le sensazioni: qui, la sintonia diventa difficile da raggiungere. Inoltre, anche quando le anime collimassero, rimarrebbe da congiungere anche i corpi, per tornare al titolo del film: operazione non così meccanica (...)

Alla base di tutto, c’è il solito problema di ogni essere umano sulla Terra: noi vorremmo a tutti i costi che gli altri ci vedessero proprio come piacerebbe a noi, ma ciò non è possibile, è questa la profonda ironia della vita.

 

Multisala Teatro Mignon e Ciak Mendrisio
ore 20.45
Entrata CHF 10.-/8.-/6.-