Menu
A+ A A-

Si torna al cinema! Le nuove disposizioni federali valide dal 19.04.2021 permettono di riaprire le sale cinematografiche.
Sono ammessi al massimo 50 spettatori e la mascherina è obbligatoria.
A presto!

 

mercoledì, 5 maggio 2021

 

In collaborazione con la Festa danzante

DANCER

Steven Cantor
GB, Russia, Ucraina, USA, 2016
Sergei Polunin
Colore; v.o. inglese, russo, ucraino;
st. f/t, 85’


Sergei Polunin, era definito "il ballerino più dotato della sua generazione", ma anche il bad boy della danza.

Il film documentario Dancer, realizzato da Steve Cantor, racconta la sua vita attraverso interviste e filmati d'archivio, una storia straordinaria quella del prodigio della danza divenuto a soli 19 anni il più giovane primo ballerino del Royal Ballet di Londra e considerato uno dei più geniali e controversi danzatori contemporanei. Una vita fatta di eccessi autodistruttivi, un personaggio romantico e tormentato, che ha saputo rendere popolare il balletto classico grazie a un talento naturale, "aiutato" da un efficacissimo video virale, diretto da David LaChapelle, che lo vede esibirsi in una coreografia mozzafiato sulle note di "Take Me to Church" di Hozier.

Ribelle, iconoclasta, una vera e propria star, Sergei Polunin è uno dei tanti figli della povertà nell’Ucraina degli anni 90.

Cantor svela questa parte della vita del danzatore attraverso gli innumerevoli home-video girati dalla madre, risorsa rarissima nell'epoca predigitale, che gli permette di tracciare il percorso intimo e artistico dell'artista, dalle prime piroette già all'età di otto anni al suo ingresso nella Royal Ballet Academy di Londra.

 

Prima del film verrà proiettatto Traveling Olga / Traveling Gilles (cortometraggio di danza della durata di 4 minuti) realizzato nel 2003 da La Ribot, Leone d’Oro alla carriera alla Biennale danza di Venezia 2020, e Gran Premio svizzero di danza 2019.

L’opera presenta due sequenze di quattro minuti, realizzate in una sola ripresa, ognuna filmata con una videocamera tenuta a mano dall’interprete. Vi si trovano i due artisti Olga Mesa e Gilles Jobin. Questi due video sono frutto di un’intensa e complessa collaborazione tra La Ribot e gli artisti coinvolti.

 

Multisala Teatro Mignon e Ciak Mendrisio
ore 20.45
Entrata CHF 12.-/10.-/8.-/6.-Gratuito per studenti